partners casaclima-logo GBC logo IBIMI logo

homeico italiaico lingua

Il Corso di Master di II livello dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II" si pone l'obiettivo di formare figure professionali specializzate nel campo della progettazione e della riqualificazione architettonica, urbana e ambientale con l'utilizzo di tecnologie innovative.

Le tematiche ambientali risultano oggi non più emendabili rispetto alle implicazioni del progetto stesso, per cui si richiede un approccio progettuale ispirato ai principi dello sviluppo eco-sostenibile, dell'innovazione del processo edilizio e della stretta sinergia con le potenzialità dell'innovazione tecnologica. Ciò non deve tuttavia inficiare la centralità dell’architettura che deve farsi pratica operativa capace di assimilare le componenti ambientali in tutte le loro fenomenologie, rendendole parte attiva del progetto.

La riduzione dei fabbisogni energetici e il livello di compatibilità ambientale accanto ad altri requisiti quali la sicurezza degli edifici, rappresentano parametri imprescindibili nell'affrontare qualsiasi processo di trasformazione urbana. Inoltre, se si pensa che la maggior parte del patrimonio edilizio esistente in Europa ha più di 30 anni, si comprende come la riqualificazione dell’ambiente costruito possa offrire significativi spunti per la ricerca di soluzioni progettuali energeticamente efficienti che fino ad oggi sono state rivolte soprattutto alle costruzioni ex-novo impiegando tecnologie solari passive e attive come quella fotovoltaica.

Con il progetto formativo, si vuole, inoltre, riempire un vuoto operativo in un settore nel quale anche la qualità del vivere quotidiano è strettamente connessa alla qualità del contesto ambientale in un unico modello progettuale. Uomo e ambiente sono sinergicamente connessi e interagenti. Anche una visione antropocentrica non può prescindere dalla conservazione dell’ambiente non altro che per una necessità di sopravvivenza del genere umano. Le competenze del progettista debbono oggi essere indirizzate verso temi quali sicurezza, benessere, uso razionale delle risorse materiali ed energetiche, anche in relazione alle azioni internazionali sul pacchetto clima/energia, sul contrasto dei cambiamenti climatici, sulla gestione della risorsa acqua, sull'uso del territorio e sulla riduzione consumo di suolo. Una formazione di questo tipo definisce i caratteri professionali di un tecnico specializzato nel progettare nuove strutture e nel riqualificare parti di tessuto urbano con l'utilizzo di tecnologie innovative, con una preparazione generale sulle questioni ambientali e sulla progettazione per la mitigazione e l’adattamento climatico.

 

 

 

WebStaff | Mappa del Sito | © DiARC Dipartimento di Architettura via Toledo, 402 - 80134 Napoli ITALY | fax +39 081 2538717 | P.IVA 00876220633